Ritornano in Italia i ragazzi di Parada.

ACQUISTA IL BIGLIETTO ON-LINE

Il 17-18 marzo, alle ore 16:00, presso il Teatro sala Fontana di Milano, Parada Italia ONLUS e la Fondazione Parada di Bucarest, presentano il nuovo spettacolo   “CIRCO (A) NDIAMOCI”.

La prima data della tournée dei ragazzi di Parada quest’anno si terrà proprio a Milano, nella città sede dell’associazione Parada Italia, fondata nel 2006 per sostenere le attività della Fondazione Parada di Bucarest che dal 1992 si occupa ogni giorno dei bambini di strada.

Protagonisti di questa performance un gruppo di 6 artisti tra i 12 e i 30 anni: Ionut, Leonard, Beatrice, Alina, Marian, Alin cresciuti all’interno della Fondazione Parada a Bucarest, che, grazie ad un percorso artistico, conseguito proprio tra le mura di Parada a Bucarest, ora presentano un loro spettacolo che unisce il circo contemporaneo e il teatro, dando vita ad una performance dove a fare la parte del leone sarà la giocoleria, la magia e l’acrobatica.

La Fondazione Parada da anni realizza attività in favore dei bambini e ragazzi di strada a Bucarest, e si contraddistingue grazie all’utilizzo di uno strumento innovativo: il circo.

L’intervento di Parada avviene direttamente in strada, quasi a dire che la strada non è una malattia da curare, ma una condizione da cui uscire, se lo si vuole.

Il progetto infatti mira ad offrire ai ragazzi una professionalità artistica, confacente con le proprie attitudini e che produca autonomia.

L’arte del circo è per i ragazzi un’opportunità, un’offerta creativa di alternativa alla strada. Attraverso l’arte possono esprimere le loro emozioni, riscattare la loro condizione sociale e vivere diverse esperienze di crescita e di inclusione, utili per allontanarsi dalla strada e dai suoi pericoli.

Dal 1992 Parada organizza tournée in Italia ed Europa, proprio per far conoscere al pubblico l’importanza di questo progetto sociale e renderlo partecipe di questo risultato.

La spettacolarità dei ragazzi sul palco coinvolgerà, emozionerà il pubblico molto spesso inconsapevole di quello che succederà.

Non sarà un semplice spettacolo di circo ma un insieme di sensazioni che non avresti mai pensato di provare.

CONDIVIDI