Oggi elezioni amministrative in Indonesia: molti degli occhi sono puntati su Giacarta. Uno dei candidati propone degli interventi mirati a cambiare le condizioni in cui vivono i bambini di strada: ad esempio l’agricoltura urbana.

GIACARTA – Il candidato alle elezioni amministrative Sandiaga Uno – pieno di speranze – ha presentato delle idee circa la risoluzione del fenomeno dei bambini di strada nella capitale attraverso, ad esempio, lo sviluppo di aziende agricole urbane che, a sua detta, potrebbero dare un’occupazione ai bambini di strada.

Sandiaga ha detto che il grande numero di bambini di strada presenti nella capitale rappresenta un problema serio, difatti lui e Anies Baswedan, candidato per il posto di governatore, hanno preparato diversi piani per affrontare la questione nel caso in cui vengano eletti.

“Come sappiamo, i generi alimentari sono piuttosto costosi. Se i bambini potessero far crescere, diciamo, il peperoncino, potrebbero percepire un reddito in modo positivo”, ha detto  recentemente l’uomo d’affari-politico.

Ha detto che dedicherebbe un programma speciale di agricoltura urbana per impedire ai bambini di trascorrere il loro tempo sulle strade.

Ha anche ribadito che il programma Smart Card Giacarta (KJP) Plus [incentrato sulla creazione di maggiori opportunità di formazione e lavorative] proposto da lui e Anies mira anche ad arginare l’abbandono scolastico. È importante, ha detto, per l’amministrazione comunale inserire questi bambini in programmi di educazione informale.

“Potranno anche ottenere fondi di assistenza per comprare libri e altri articoli di cancelleria. Attraverso i libri e l’educazione non formale, rimarranno fuori delle strade e non saranno costretti ad elemosinare”, ha detto Sandiaga al The Jakarta Post.

Sulla base dei dati più recenti diffusi dall’Agenzia sociale di Giacarta, sono presenti 787 bambini di strada nella, di cui la maggior parte vive nella parte est ed ovest della città. (bbs)

Fonte: The Jakarta Post

CONDIVIDI