La ricerca condotta da Jarrett Davis e MA Glenn Miles (PhD) si focalizza sui bambini che lavorano sulle strade di Sihanoukville ed, in partenariato con gli operatori sociali locali, identifica i luoghi in cui i giovani ragazzi lavorano: sia lungo le spiagge che nel centro città.

Negli ultimi anni Sihanoukville ha rapidamente sviluppato un’area commerciale proprio grazie all’esistenza delle spiagge che l’ha portata a diventare oggetto di numerose attenzioni da parte dei turisti stranieri, degli ex abitanti del posto e dei backpackers.

Per questo in tanti dalle province limitrofe l’hanno scelta come destinazione con la speranza di guadagnare tramite il commercio, mendicando o attraverso altri mezzi.

Nell’ambito di questo studio sono state condotte 56 interviste con i bambini che lavorano sulle strade di questa zona per portare alla luce dati di diverso tipo: demografici, sociali, sulle relazioni familiari, sulla sicurezza finanziaria, sull’esperienze sessuali, sulle violenze, gli abusi, la salute, il piano emozionale ed i progetti futuri.

L’obiettivo è stato quello di rendere pubblici i bisogni e le vulnerabilità di questi bambini in modo che organizzazioni non governative e servizi sociali possano comprenderli al meglio e fornir loro servizi adeguati.

Fonte: http://www.streetchildrenresources.org/

Per leggere la ricerca clicca QUI

CONDIVIDI