NAIROBI – Sono di età compresa tra i 5 ed i 10 anni, non frequentano la scuola, vagano per le strade ed il loro unico “compagno” è un barattolo di colla economica. La inalano per dimenticare che non hanno niente da mangiare o nessun posto dove andare, aiuta per un momento.

Questi bambini di strada vagano per le strade di Nairobi, la capitale del Kenya, o in gruppi o solitari. Secondo le statistiche che ce ne sono circa 60.000. Ci sono molte ragioni per cui si ritrovano per strada. Ma nella maggior parte dei casi questi bambini sono orfani, i cui genitori sono morti di AIDS. Alcuni sono scappati di casa, altri sono mandati dai propri genitori ad elemosinare, non avendo soldi sufficienti per sopravvivere.

Questi bambini vivono alla giornata ed il loro futuro è incerto. Sono dipendenti dalla colla in quanto si tratta di una dipendenza molto economica. Ad esempio con 40 scellini si può acquistare il pane, mentre con soli 5 scellini un barattolo di colla. Molti bambini iniziano a sniffarla da piccoli e sfortunatamente questa dipendenza non consente di vivere a lungo.

I bambini di strada vivono in condizioni molto difficili. Si guadagnano da vivere attraverso attività illegali, spesso in ambienti pericolosi. Rubano, si prostituiscono e creano bande.

Ma il fenomeno dei bambini di strada non rappresenta una priorità per il governo kenyota. Ai tempi delle elezioni, il governo ha ordinato di sistemare questi bambini negli istituti. Sono spariti dalla strada, ma il problema non è stato risolto.

Articolo a cura di: Hieroglifs International

Fonte: Rozvojovka

CONDIVIDI