Uno studio approfondito e analitico, condotto dal Canadian Homelessness Research Network, spiega e indaga i fattori e le caratteristiche dei bambini di strada in Canada, prendendo in considerazione le cause, le condotte e analizzando puntualmente il fenomeno sotto molti aspetti diversi: i percorsi di vita dei bambini di strada, le condizioni abitative, la salute mentale e fisica, il consumo di droghe, le politiche e le questioni legali, la diversità all’interno del fenomeno e le possibili soluzioni.

Come si può dire se un ragazzo è un senza tetto? Sono i vestiti che indossa? Il modo in cui sta seduto? Dove passa il tempo? Negli ultimi quindici anni, i canadesi sono diventati più consapevoli dell’esistenza dei ragazzi di strada che si muovono in piccoli o grandi gruppi. Questa consapevolezza si è sviluppata grazie a diversi fattori.

Alcuni conoscono i ragazzi che sono andati a vivere in strada e spesso li incontrano direttamente nei parchi o in altri spazi pubblici o quando un bambino di strada seduto sul marciapiede chiede un favore o aiuto. Ma, per la maggior parte delle persone, la comprensione del fenomeno deriva da fonti indirette attraverso reportage dei media o storie raccontateci da altri. Purtroppo le notizie sui bambini di strada spesso non danno un ritratto veritiero del fenomeno riportano reati commessi dai giovani, il loro consumo di droghe, il loro coinvolgimento nei giri della prostituzione, o il “fastidio” che arrecano facendo l’elemosina in strada.

Uno dei principali obiettivi di questa ricerca è migliorare la comprensione sul fenomeno dei bambini di strada in Canada; infatti, mentre ci sono degli aspetti che accomunano le loro vite, ci sono delle differenze che devono essere prese in considerazione e analizzate con attenzione.

Fonte: The Homeless Hub

Per leggere la ricerca clicca qui

CONDIVIDI